lunedì 14 maggio 2007

HIGHWAYNAUTS!

Ohilà già che ci sono ne approfitto anche per condividere con voi questa esperienza spasiale dell'autostrada, realizzata oltre che dal sottoscritto, dal grandissimo artista e amico Hannes Pasqualini, con la partecipazione tra gli altri del mio maesthro Armin Barducci e della Sbrizz!

---------------------------------------------------------------------------------------

The highway, in the night, is like outer space, black and empty, and we, the travellers, are like spaceships floating in the cosmic void. Moving through an abstract space, travelling in our minds.

L'autostrada di notte è come lo spazio cosmico, nero e vuoto, e noi che viaggiamo, siamo come navicelle sospese nel vuoto. Un vuoto che diventa spazio concettuale e astratto, e il movimento viaggio nella mente.



Vi ricordo che potete ascoltare la colonna sonora del film sullo space del progetto musicale di Monipodio, Prosimian Dirty Dancing

3 commenti:

Hannes Pasqualini ha detto...

a qualcosa è servito riprenderti hihi! bentornato nel mondo dei blogger (attivi)!

Teo Cato ha detto...

ehehe ormai dovresti saperlo che ho bisogno di essere pigliato un pò a calci nel culo per far le cose...!

Armin Barducci ha detto...

Davvero?
ma quando ci becchiamo che recupero l'arretrato? ;-)

Bentornato!
Armin.