lunedì 22 settembre 2008

Cucurbitaceae indigeste.


A grande richiesta (in realtà pochi eletti) posto qui la famigerata zucca...è grande, è arancione,è un cliché, è una banalità, è da completare, è"nonmenefreganienteiononlavolevocosì",è "manonlhoancorafinitadevofarciilbuco",è"nonocherobaèmeparunincendiocambiagheelfont", è "maèunacazzodizuccadabucare!!!", è "ciaoeh", è vorrei ma non posso, è cestinata. E' il mio lavoro! *_•

7 commenti:

SantoDegliAssassini ha detto...

I tuoi capi ne capiscono, eh?
Ah, se ne capiscono.

Teo Cato ha detto...

Ogni volta che vado al lavoro mi chiedo come si sentirebbe Darwin accorgendosi che la sua tesi evolutiva sulla selezione naturale lì pare sovverta qualsiasi logica...

Giuls ha detto...

in effetti era meglio la tua idea...povero teo incompreso..ma resti il mio disegnatore preferito (non me ne voglia la tua ragazza-molto brava anche lei)
Quando mi vieni a trovare????
bacioni

Teo Cato ha detto...

:P Ehi! Ih ih grazie! Come procede in UK? Spero di venirti a trovare presto! Tra le altre cose con la Manu si pensava proprio di fare un viaggetto da quelle parti!!!

Kappa ha detto...

Eh, sì, sì, come ne capiscono...

..


senti..

..

ma...

Chi ha cagato a spruzzo sulla zucca?

Teo Cato ha detto...

muahahah :D

Anonimo ha detto...

Just want to say what a great blog you got here!
I've been around for quite a lot of time, but finally decided to show my appreciation of your work!

Thumbs up, and keep it going!

Cheers
Christian, iwspo.net