giovedì 4 settembre 2008

Into the dumb.


Un layout scartato relativo alla promozione di Halloween (Movieland). Il tutto era stato giudicato "troppo paradisiaco".
Sono seguite altre peripezie fino alla scelta (incredibile!!!) di una zucca!
Se non altro ho fatto un pò di esercizio... :P

14 commenti:

giuls ha detto...

cerca di capirli..la zucca è più tradizionale!!!hihihi
Peccato che non ci potrò essere a capodanno..mi sarebbe piaciuto vedere la versione Halloween del Movieland!!

Teo Cato ha detto...

Già parti prima per la ridente Inghilterra beata te!!! Movieland non dura fino a Capodanno un pò come orari di apertura e un pò per gestione aziendale!! ghghgh
Grassie per la visita!

giuls ha detto...

ma sai che volevo dire halloween??? Sono veramente fuori ultimamente!! I preparativi mi stanno dando alla testa!!!

Teo Cato ha detto...

hahahhaah :D

E_Bone ha detto...

Bhe cazz e' bello...paradisiaco?io con quei fulmini avrei paura ad entrare.In ogni caso un ottimo esercizio direi!
E_B

Teo Cato ha detto...

grassie!

Kappa ha detto...

Uhm... dal punto di vista scenografico quella nebbiolina sul focus dell'attenzione è un po' fuorviante. L'avrei resa un po' più di scorcio.
Ma sono dettagli.
Certo che una zucca... una bella zucca...

Teo Cato ha detto...

In realtà mi era stato chiesto di creare esattamente ciò che vedi...dal portale doveva uscire il carrello di un'attrazione a caduta libera...poi volevano la zucca ovviamente...e l ho anche fatta! Magari la posto...

Jacques ha detto...

CAvoli associare Halloween ad una Zucca....chi ci avrebbe mai potuto pensare?!? XD

Se nel prossimo Cartellone però riesci a ripiazzare Earl, Randy e compagnia bella...sei un mito!!!

J

Giuls ha detto...

si dai!!!postaci la zucca!!! sarò felice di farne una gigantografia e appenderla fuori casa ad halloween!!poi ti faccio sapere quanti vengono a fare dolcetto o scherzetto! ;P
besos

Teo Cato ha detto...

hahah dai magari domani la metto su, insieme ad altre belle cosine che ho fatto insieme alla manu! (in realtà ha fatto tutto lei!!!)

cricchio ha detto...

su ste cose pseudodark/pseudofantasy viene prediletta sempre ua grafica da "palo in faccia". con forti dominanti di colore quindi, facci caso se ti capita di vedere libri fantasy in libreria. quest'illustrazione la vedrei bene con un pesante filtro arancione (ma non cosi', proprio oltre la tonnellata).

Armin Barducci ha detto...

Buondì,
sei stato nominato quì:
http://diariodeformato.blogspot.com/2008/09/z-come-zorro.html

Hi hi...

Armin.

Teo Cato ha detto...

Arancione? devo proprio postare quella zucca scartata!!! :D

*armin:Argh!:D